#13Settembre – “IN PIEDI PER RIAVERE LA NOSTRA DIGNITÀ”  – Lc 7,11-17-(Martedì 24ma T.O.)

 


Lc 7, 11-17  
Dal Vangelo secondo Luca  
   In quel tempo, Gesù si recò in una città chiamata Nain, e con lui camminavano i suoi discepoli e una grande folla.  
Quando fu vicino alla porta della città, ecco, veniva portato alla tomba un morto, unico figlio di una madre rimasta vedova; e molta gente della città era con lei.  Vedendola, il Signore fu preso da grande compassione per lei e le disse: «Non piangere!». Si avvicinò e toccò la bara, mentre i portatori si fermarono. Poi disse: «Ragazzo, dico a te, àlzati!». Il morto si mise seduto e cominciò a parlare. Ed egli lo restituì a sua madre.  Tutti furono presi da timore e glorificavano Dio, dicendo: «Un grande profeta è sorto tra noi», e: «Dio ha visitato il suo popolo». Questa fama di lui si diffuse per tutta quanta la Giudea e in tutta la regione circostante.  

RIFLESSIONE 

Il protagonista:un figlio unico di madre vedova. Per l’epoca significava una cosa: un ragazzo senza passato e senza futuro, ma con una responsabilità sul presente immensa sulla madre da sostenere. Unica ancora di salvezza per la madre. Gesù lo riporta in vita, gli dici alzati, cioè “torna in piedi”, stesso termine della Resurrezione. Poi “lo restituisce alla madre”. Il miracolo forse non è tanto al figlio quanto alla madre. La verità che mette davanti ai nostri occhi è una: Dio si china sulla nostra dignità svuotata sul nostro smarrimento e ci restituisce con il suo amore inaspettato ed imprevedibile la nostra dignità, ma noi per ricevere ciò dobbiamo “alzarci in piedi”, desiderare per primi di staccare ciò che ci tiene morti e distesi. Lasciamoci accarezzare dalla tenerezza di Dio e dalle sue imprevedibili forme.

di Massimiliano Arena 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...