#08ottobre – “UN LEGAME CHE CREA RIVOLUZIONE” –  Lc 11,27-28 

Lc 11, 27-28  
Dal Vangelo secondo Luca  
   In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».  Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».  

RIFLESSIONE 

C’è un legame che va oltre ogni legame di sangue, ogni legame di amore e affetto. Ci si sente fratelli quando si proviene dallo stesso grembo e si dice beato il grembo di una madre che ha allevato un buon figlio. Questo legame oltre è in Dio, nell’ascoltare la Sua Parola. Che rivoluzione. Se tutti ascoltassimo la Parola di questo Padre attuandola come fratelli altro che legame, gioia, senso di famiglia. Il mondo sarebbe meraviglioso più di quanto lo è. È lì il nostro obiettivo. Non vi sarebbero più grembi beati o non beati, chiunque, anche il peggiore sarebbe un fratello da abbracciare, sostenere, con cui condividere la stessa metà, senza differenze, ma con il sostegno di tutti, della forza dei forti verso la fragilità dei deboli. Utopia? No, rivoluzione del Vangelo, Amore. Quindi potente realtà… Che non vogliamo ammettere. 

Un pensiero su “#08ottobre – “UN LEGAME CHE CREA RIVOLUZIONE” –  Lc 11,27-28 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...