#25Giugno – “NON TEMERE LA VERITA’ CHE DICE CHE TU VALI PIU’ DI TUTTO” (Domenica 12ma del Tempo Ordinario/A)

Di Massimiliano Arena

aaaaa

Dal Vangelo  secondo Matteo 10,26-33.

Non li temete dunque, poiché non v’è nulla di nascosto che non debba essere svelato, e di segreto che non debba essere manifestato. Quello che vi dico nelle tenebre ditelo nella luce, e quello che ascoltate all’orecchio predicatelo sui tetti. E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l’anima e il corpo nella Geenna. Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure neanche uno di essi cadrà a terra senza che il Padre vostro lo voglia. Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati; non abbiate dunque timore: voi valete più di molti passeri! Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli».

RIFLESSIONE VIDEO

RIFLESSIONE SCRITTA

Devo fidarmi di Dio, della Sua Verità. Egli è Colui cge mi dice che io valgo più di tutto. Chi mi direbbe mai che valgo per lui più di tutto? Di chi mi dice ciò devo fidarmi, e ciò che dice è verità.

Gesù dice di non avere paura di coloro che apparentemente vogliono farci del male. Forse è un discorso che in paesi in cui si vive la persecuzione fisica dei cristiani si comprende meglio. Ma anche da noi c’è una subdola persecuzione, intellettuale che molto spesso di manifesta con il più ignobile degli atteggiamenti: l’indifferenza. Spesso ormai non si trovano più persone avverse alla fede, alla religione, alle cose di Dio o della Chiesa. La categoria più diffusa è quella degli indifferenti, che non si pongono il problema e che, forse, fanno ancor più male a chi vuole porsi qualche domanda o vuole sforzarsi di fare un cammino. Oppure, in ogni caso, troviamo persone che anche nella vita quotidiana ci sono avverse, vogliono smontarci, farci del male, buttarci giù. Gesù ci dice di non avere paura.

Gesù dice una frase che vuol esser consolatoria per noi, dice che nulla di ciò che ha detto nel segreto resterà nascosta, ma che la sua verità sarà gridata prima o poi. Quante volte nella preghiera, nel silenzio ci sarà capitato di avere delle intuizioni, delle certezze e di sentirle minacciate da tutti quelli che ci venivano contro. Gesù ci rassicura, la sua Verità avrà sempre la meglio, emergerà. Ma sta anche a noi farla emergere, urlarla, dire questa verità, difenderla. Tutto verrà gridato sui tetti, si. Devo fidarmi della verità di Dio, tuffarmi in essa, non vergognarmi di dire che ciò che faccio lo faccio perchè mi sento amato da Dio. La sua verità verrà urlata, tutto verrà a galla diciamo noi e verrà fuori anche la verità di noi che lo seguiamo: che valiamo più di tutto e che Egli non ci rinnegerà.

Viene anche definita la nostra dignità, la nostra preziosità dicendo che perfino i capelli del nostro capo sono contati, nulla di noi, nemmeno le cose più futili sfuggono a Dio. Spesso pensiamo che alcune cose della nostra vita a Dio non interessino, può esser da parte, inutile impastarle con la fede.

Invece tutto di noi, qualsiasi cosa, sta a cuore a Dio che ci ha creati.

Nel silenzio consegniamoci in tutto a Lui, abbiamo il coraggio di difendere sempre gli ideali in cui crediamo perché la vita è lotta e l’amore è lotta e responsabilità. Egli non ci rinnegherà dice, ciò farà si che noi abbiamo il premio promesso. Si, perchè la nostra fede non ci chiede di vivere tutto qui, ma di vivere un qui ed ora, di amare, lottare, lavorare qui, per un premio che sarà dato nella completezza dopo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...