#14Aprile2018 “CAMMINARE SUL MARE” (Sabato 2a di Pasqua)

#14Aprile #vangelodelgiorno #TempoPasquale

Il mare nella Sacra Scrittura è simbolo del male. Quante volte la nostra vita si presenta come una tempesta, un mare agitato, un male che sembra travolgerci e non lasciarci? Troppe volte. Gesù cammina sulle acque, ci sta sopra, senza affondare. Gesù domina il male. Il limite del male è l’amore di Dio. Egli non si avvicina alla barca per tirarla a riva ma cammina sulle acque perché chi si fida possa seguirlo. Gesù non ci tira fuori dalla tempesta di male della vita ma è lì presente, pronto a camminare sul male ma attendendo la nostra volontà di fidarci e seguirlo. Lui è amore che non si impone, ma propone e dice “non abbiate paura”… Uno dei 365 inviti presenti nella. Bibbia, uno per ogni giorno dell’anno.
(Massimiliano Arena)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...