#29Settembre2018 “SE FOSSE TUTTO SPIEGABILE NON SAREBBE FEDE” (Festa degli Arcangeli Michele, Raffaele, Gabriele)

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 1,47-51.

In quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un IsraeliMassimiliano Arenata in cui non c’è falsità».
Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto il fico».
Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!».
Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto il fico, credi? Vedrai cose maggiori di queste!».
Poi gli disse: «In verità, in verità vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sul Figlio dell’uomo».

RIFLESSIONE

Oggi Festa degli Arcangeli. Figure sempre misteriose che generano un alone di mistero, rispetto, devozione.

Il testo scelto per oggi dalla Chiesa appare così, pieno di mistero, di stupore. Natanaele é stupito di ciò che gli dice Gesù, é un avvenimento strano per lui. Successivamente capirà, farà un discorso profondo sul cambiamento di vita. Ma ora è ancora nello stupore, nel capire di aver trovato qualcosa di strano, misterioso, che non comprende a pieno.

A noi quante volte capita di fare certi incontri? Parole sentite, persone incontrate, avvenimenti, intuizioni durante la giornata. Frammenti di esistenza che ti sembrano strani ma percepisci che qualcosa volevano dirti. Senti come qualcosa di inspiegabile, che vuoi spiegare ma non riesci.

La fede è fiducia. Noi cerchiamo, ed è fondamentalmente, di spiegare tutto con la ragione, arrivare a capire perché vivere in un certo modo, come agire da cristiani in un mondo complesso, ma c’è una componente che resta e deve restare misteriosa, incomprensibile, che deve aprirti al silenzio, al mistero più grande di te. Altrimenti non sarebbe fede, non sarebbe fiducia, non sarebbe oltre l’uomo capace di salvare noi uomini dal nostro limite.

Poniamo attenzione a questi momenti e ringraziamo sempre Dio di amarci.

Massimiliano Arena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...