#26Novembre2018 “ATTI LEGGERI MA DI GRANDE VALORE” (Lunedi 34ma #TempoOrdinario)

Ci sono azioni che riteniamo leggere, le facciamo con superficialità, perché a noi magari costano poco. Ad altri le stesse azioni invece costano tutto, passione, sacrificio.

Nascono così tre atteggiamenti:

1⃣ Giudizio verso gli altri che sentiamo inferiori

2⃣ Azioni date, da noi, in maniera meccanica… Perché ormai siamo abituati così… Per pulire la coscienza

3⃣ Non capacità di stupirci degli altri, di ciò che sono… Oltre noi.

📌 La vedova ci dice che donare sempre oltre se stessi, il “tutto”. Dio chiede il tutto di noi, non di essere discepoli su “questo si e questo no” perché Lui è capace poi di cambiare tutto, di non farci perdere nulla, di far fruttare ogni cosa data… Di ripagare in bellezze che si espandono la nostra fedeltà.

Ecco il testo del Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 21,1-4.

In quel tempo, mentre era nel tempio, Gesù, alzati gli occhi, vide alcuni ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro.
Vide anche una vedova povera che vi gettava due spiccioli
e disse: «In verità vi dico: questa vedova, povera, ha messo più di tutti.
Tutti costoro, infatti, han deposto come offerta del loro superfluo, questa invece nella sua miseria ha dato tutto quanto aveva per vivere».
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...