#07Dicembre2018 “E TU DI CHI TI FIDI?” (Venerdi 1a di #Avvento)

Stupendo Gesù che porta il cieco in casa, a porte chiuse, e gli chiede se ci crede, se ha fede, se ha fiducia in Lui.

Avere fiducia di qualcuno è tuffarsi totalmente in lui.

Ultimamente penso che un problema serio che abbiamo e di non fidarci nemmeno di noi stessi, abbiamo perso così tanta fiducia in noi, nelle nostre capacità, che abbiamo perso la speranza di essere in grado di costruire qualcosa.

Il cieco si fida, sente che ha davanti la possibilità di cambiare la sua vita.

Il cieco guarisce e ora può vedere. La sua vita cambia perché ora può guardare e definire meglio le cose.

Forse la non fiducia in noi ci rende ciechi? Ci fa guardare male ogni cosa come più negativa di ciò che è?

Tuffiamoci nella fiducia di Dio, urliamo come il cieco per farci sentire oltre tutte le voci che dicono che è inutile, ed in questa fiducia ritroveremo la fiducia in noi, ritroveremo una nuova vista.

Questa #fiducia mi riempie di #Speranza… Questa speranza mi rende migliore.

Questo è #Avvento

Ecco il testo del Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 9,27-31.

In quel tempo, mentre Gesù si allontanava, due ciechi lo seguivano urlando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi».
Entrato in casa, i ciechi gli si accostarono, e Gesù disse loro: «Credete voi che io possa fare questo?». Gli risposero: «Sì, o Signore!».
Allora toccò loro gli occhi e disse: «Sia fatto a voi secondo la vostra fede».
E si aprirono loro gli occhi. Quindi Gesù li ammonì dicendo: «Badate che nessuno lo sappia!».
Ma essi, appena usciti, ne sparsero la fama in tutta quella regione.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...