#28Dicembre2018 “LA PAURA È IL CONTRARIO DELL’AMORE… E FA STRAGI” (#Natale #SantiInnocentiMartiri )

Oggi 28 Dicembre la Chiesa celebra la memoria dei “Santi Innocenti Martiri”, non si sa quanti fossero, decine, centinaia, migliaia di bambini uccisi da Erode, da quanto ci narra il Vangelo, perchè aveva PAURA di Gesù.

Erode non era un perfido, o un grande assassino, aveva solo PAURA di perdere i suoi poteri, di essere da meno. Oggi ci sono tanti mascherati da Erode, lo dicevo nel libro “Andiamo Controcorrente”. Anche noi, nel nostro piccolo, nelle nostre piccole e grandi responsabilità, possiamo diventare degli “Erodi”, pronti per paura di perdere qualcosa di nostro, di orgogli, di poteri, materiali, economici, affettivi, possiamo diventare autori di vere stragi, non fisiche, ma nei cuori e nelle situazioni delle persone. Solo una cosa può liberarci dalla PAURA: L’AMORE! E l’unico vero Amore è e si impara dal quel Bambino che ancora stiamo guardando.

Questo è #Natale

Ecco il testo del Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 2,13-18.

I magi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: «Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggi in Egitto, e resta là finché non ti avvertirò, perché Erode sta cercando il bambino per ucciderlo».
Giuseppe, destatosi, prese con sé il bambino e sua madre nella notte e fuggì in Egitto,
dove rimase fino alla morte di Erode, perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: Dall’Egitto ho chiamato il mio figlio.
Erode, accortosi che i Magi si erano presi gioco di lui, s’infuriò e mandò ad uccidere tutti i bambini di Betlemme e del suo territorio dai due anni in giù, corrispondenti al tempo su cui era stato informato dai Magi.
Allora si adempì quel che era stato detto per mezzo del profeta Geremia:
Un grido è stato udito in Rama, un pianto e un lamento grande; Rachele piange i suoi figli e non vuole essere consolata, perché non sono più.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...