#15Settembre2020 “IL DOLORE VA CONDIVISO” (Madonna Addolorata)

Un’immagine appartenente molto tetra quella di Maria Addolorata, ma che ci ricorda una realtà concreta e da cui non si può fuggire: la vita è fatta anche di dolore. Il dolore spesso purifica e scava in noi, ci libera dalle parti superflue e inutile, le scorie senza valore, facendo emergere da noi solo il meglio, l’essenziale, l’oro. Nel momento di più alto dolore per Gesù (stava morendo) per Maria (veder morire il figlio) per i discepoli (perdere il maestro per cui hanno rinunciato a tutto) nasce l’essere comunità. Gesù si inventa con creatività di amore quel “Ecco tua Madre – Ecco tuo figlio”. La durezza della vita si affronta nello stare insieme, in Comunità. La Chiesa è e deve essere Comunità di Amore di sostegno reciproco in cui condividere l’esistenza e trovare forza. Noi dobbiamo essere condivisione per gli altri.

Ecco il testo del Vangelo

Gv 19,25-27

In quel tempo, stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala.
Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...