#28Novembre2021 – ATTENDERE ALLEGGERENDO IL PESO – (1a di #Avvento C)

a cura di Massimiliano Arena

Qui il video commento di approfondimento video

Di seguito il commento scritto

INIZIA L’AVVENTO

Ed eccoci arrivati ad un altro momento di Avvento, ogni anno la stessa routine, ma in senso positivo! La Chiesa con pedagogia sublime ci pone davanti a scadenze alterne periodi che ci riportino all’attenzione dinamiche fondamentali per la vita e per l’esistenza.

Una dinamica fondamentale della vita umana è l’attesa, la capacità di attendere e farlo nella maniera esatta.

Viviamo in una società dopo l’impostazione è avere tutto e subito, senza fatica, senza passione, attenzione.

L’attesa permette di valutare, riflettere, far maturare desideri veri, imparare a faticare per avere traguardi. L’attesa è già amore, perchè lega all’obiettivo del futuro e riempie il presento di esso. L’attesa arguisce la speranza con quella speranza concreta capace di riempirci di voglia di fare, operare, mettere in atto progetti, azioni concrete.

SEGNI DI UN TEMPO POSITIVO

Come non mai questo tempo necessità di Speranza. Il lungo periodo pandemico ci ha svuotati, messi sotto stress, messo tremendamente a nudo le nostre fragilità, in molti casi ha cambiato totalmente la vita. Ferite, vuoti, catastrofi personali e sociali inerenti alla pandemia o da essa amplificati ci hanno portati un pò a vivere come la prima parte di questo Vangelo, cioè leggere i segni dei tempi e trovarci a fare i conti quasi con la frustrazione di qualcosa che va alla distruzione. Come un gridare la continua fine del mondo.

Questa è la tentazione, ma l’Avvento ci sprona a che non sia cosi!

L’Avvento è celebrare un’attesa avvenuta nella Fede, riempire il cuore di una Speranza di un’attesa che verrà, vivere nell’Amore perchè ora ci sia una presenza continua.

Nella Fede ammettiamo che Cristo è venuto nella storia degli uomini e ci riempie di bellezza, meraviglia, gioia nuova.

Nella Speranza attendiamo la sua venuta ultima, quando il mondo sarà rivoluzionato verso la novità totale e finale.

Nell’Amore ci impegniamo ora, qui ed ora, oggi, a far si che Cristo sia vivo e presente nella nostra storia, nelle nostre azioni, nei nostri progetti.

CON CUORI ALLEGGERITI

Perchè l’Attesa sia Amore e Speranza necessitiamo di alcuni esercizi di smaltimento. Non sto parlando di una dieta, ma di alleggerimento del cuore, quello a cui ci invita il Vangelo di oggi.

Non appesantire i cuori e ci dice anche in cosa: in dissipazioni, ubriachezze ed affanni della vita.

Dissipazioni, cose inutili che assorbono la nostra attenzione ed energia distogliendoci dall’essenziale.

Ubriachezze, quando ci lasciano a cose situazioni, relazioni che diventano per noi “sostanze” che ci ubriacano facendoci perdere il lume della ragione, della Sapienza di valutazione.

Affanni della vita, preoccupandoci prima del tempo delle cose, vivendo con ansie di cose di cui dovremmo occuparci dopo. Imparare l’arte della calma.

ESSERE SVEGLI

Se mangi molto e ti appesantisci hai sonno. Se sei sveglio sei attento e hai i riflessi pronti. Alleggerirsi per essere svegli, con riflessi pronti davanti al male, saper leggere i segni delle cose che accadono sapendo prendere le giuste scelte, allontanando da noi ciò che non ci è buono, perseguendo con forza e determinazione ciò che ci è utile.

UNO SGUARDO ALLA PRIMA LETTURA

Da Davide, da una stirpe umana germoglierà il Giusto. Cristo viene nella nostra umana storia perchè tu possa rileggere tutta la tua storia, la tua vita e renderla più umana, più vera.

UNO SGUARDO ALLA SECONDA LETTURA

Cuori saldi per piacere a Dio. Cuori saldi, che si fondano su cose concrete, non su false speranze. La vera speranza ha un solo volto, quello di Cristo.

TESTI DELLE LETTURE

VANGELO- Lc 21,25-28.34-36

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, mentre gli uomini moriranno per la paura e per l’attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte.
Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria.
Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina.
State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere, e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».

PRIMA LETTURA – Ger 33,14-16

Ecco, verranno giorni – oràcolo del Signore – nei quali io realizzerò le promesse di bene che ho fatto alla casa d’Israele e alla casa di Giuda.
In quei giorni e in quel tempo farò germogliare per Davide un germoglio giusto, che eserciterà il giudizio e la giustizia sulla terra.
In quei giorni Giuda sarà salvato e Gerusalemme vivrà tranquilla, e sarà chiamata: Signore-nostra-giustizia.

SECONDA LETTURA – 1Ts 3,12-4,2

Fratelli, il Signore vi faccia crescere e sovrabbondare nell’amore fra voi e verso tutti, come sovrabbonda il nostro per voi, per rendere saldi i vostri cuori e irreprensibili nella santità, davanti a Dio e Padre nostro, alla venuta del Signore nostro Gesù con tutti i suoi santi.
Per il resto, fratelli, vi preghiamo e supplichiamo nel Signore Gesù affinché, come avete imparato da noi il modo di comportarvi e di piacere a Dio – e così già vi comportate –, possiate progredire ancora di più. Voi conoscete quali regole di vita vi abbiamo dato da parte del Signore Gesù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: