#01Settembre2022 AMATI E SALVATI (Giovedì 22ma Tempo Ordinario)

Una notte di fallimenti era quella che avevano trascorso i pescatori sul lago. Niente pesca nonostante le loro competenze ed esperienza.


Quante notti di fallimenti accomuliano noi in cui sentiamo che nonostante i nostri sforzi continui e le nostre buone intenzioni poi accumuliamp fallimenti e ci sentiamo da meno, molto meno di quanto valiamo e sopratutto non sentiamo più la forza di continuare.
Fallimenti spesso dipesi da noi, dal poco impegno, dal nom aver calcolato bene le cose. Altre volte per superficialità o nell’aver sopravvalutato le nostre forze. Altre volte li viviamo come vittime per conseguenza di scelte altrui.
Gesù dice a Pietro di tornare a pescare.
Lo fanno, si fidano della Sua Presenza e Sua Parola. Pescano e prendono tanti pesci tanto da non farcela a riportarli su, ci voleva forza di gruppo.
Pietro percepisce che qualcosa di grande è accaduto, oltre la sua fragilità, e Gesù lo alza nella dignità. Da pescatore a pescatore di uomini.
Nelle notti buie dei tuoi fallimenti Cristo vuole salvarti, lasciati raggiungere dalla Parola di Cristo. Credi ancora in te, nelle tue forze e competenze, ma con Lui accanto, mettendo piedi, azioni, parole nei punti giusti, rileggendo con Cristo gli errori precedenti. Tutto sarà nuovo e più dignitosi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: