#13Dicembre2018 “NEL TUO NULLA VALI TANTO” (Giovedì 2a #Avvento)

Sentire che il più piccolo del Regno vale più di Giovanni Battista sembra un offesa… Ma prima dice che egli è il più grande. Controsenso o offesa?

Solo realtà: il Regno di Dio non è come la logica umana, anzi l’esatto contrario. I più piccoli, i meno valutati dalla logica umana, valgono di più, perché più si è deboli, più si è semplici più si è riflesso di Dio.

Perché i piccoli, semplici sono importanti? É un paradosso questo mondo è dominato da superbi che fanno soffrire. Lo dice il testo stesso.

I semplici, piccoli sono riflesso di Dio e con la loro lotta, come Giovanni Battista devono ricordare al mondo che esiste un “regno” diverso, un Regno di Amore che Gesù ha istituito facendosi carne.

Per farlo spesso occorrerà gridare nel deserto come Giovanni Battista.

Questa #rivoluzione mi avvolge di #Speranza e questa Speranza mi fa credere che questo mondo può essere migliore

Questo è #Avvento

Ecco il testo del Vangelo

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 11,11-15.

In quel tempo Gesù disse alla folla: «In verità vi dico: tra i nati di donna non è sorto uno più grande di Giovanni il Battista; tuttavia il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui.
Dai giorni di Giovanni il Battista fino ad ora, il regno dei cieli soffre violenza e i violenti se ne impadroniscono.
La Legge e tutti i Profeti infatti hanno profetato fino a Giovanni.
E se lo volete accettare, egli è quell’Elia che deve venire.
Chi ha orecchi intenda».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...